Calendario 2005

Perini 2005

Calendario 2005 Il calendario con le illustrazioni di Perini indaga il rapporto tra gli animali e il tempo: gli animali non sentono la fuga del tempo ma sanno che mese, che stagione dell'anno sia, appena aprono gli occhi al mattino.
 

 


Roberto Perini

Roberto Perini nasce a Roma nel 1950, dove frequenta il Liceo Artistico di via Ripetta. Dopo il diploma si iscrive all’Accademia di Belle Arti e alla Facoltà di Architettura di Roma. Inizia la sua attività di illustratore di cronaca alla redazione di Paese Sera e negli anni Settanta collabora con diversi giornali: L’Espresso, Panorama, L’Europeo, Il Manifesto e Linus, e negli stessi anni entra a far parte della nuova satira italiana. È infatti tra i fondatori del Male, di Cannibale, Zut, Il clandestino, Boxer e tra i collaboratori di Cuore.
I suoi lavori, realizzati soprattutto ad acquerello, sono stati esposti in diverse mostre. Si è occupato anche di scenografia, per il teatro con il regista Giancarlo Sepe per opere di Brecht, per il cinema con Federico Fellini (Roma) e Carmelo Bene (Salomè).
Nel 1986, insieme a Roland Topor, fonda il movimento antifuturista Frou–frou, contro la velocità della vita moderna. Realizza tutte le copertine dei romanzi di Pennac per le edizioni Feltrinelli ed alcune per Montalban (bellissima quella per Ricette immorali). Scrive e illustra, nel 1995, Misteri e nel 1998 Segreti, due volumi di racconti e immagini su Cuba, per le Edizioni Nuages. Sempre per Nuages, nella collana dei Classici illustrati, illustra una scelta dei racconti di Gogol.
Dal 2002 collabora, con un disegno per la prima pagina, al quotidiano Il Riformista. Dal 1992 vive tra Roma e Cuba
roberto Perini