Calendario 2016

Viaggio, arte, rifugio, custode e passione

"La carta è la protagonista di questa serie di illustrazioni che ho realizzato per il nuovo calendario Burgo Group. L’ho immaginata diventare vita, prendendo le sembianze di un cigno che nuota nell’acqua seguito dai proprio piccoli. L’ho immaginata diventare viaggio, piegandosi in una barca, veicolo di sogni e avventure, dalla quale un bambino avvista una balena. L’ho vista diventare arte, arrotolandosi come un messaggio all’interno della bottiglia di un quadro di Morandi. É diventata rifugio, nel quale ripararsi durante le fredde notti del deserto americano. L’ho fatta diventare custode di intime parole in una ”casetta” delle lettere nella quale ciascuno di noi, almeno una volta nella vita, ha vissuto in trepidante attesa. E l’ho immaginata diventare passione, avvolgendo il mazzo di rose rosse di un innamorato. Vita, viaggio, arte, rifugio, passione: la carta è tutto questo e ancora di più". (Alessandro Gottardo aka Shout)


Alessandro Gottardo (aka SHOUT)

Alessandro Gottardo (aka SHOUT) è nato a Pordenone nel 1977 ha studiato al Liceo Artistico di Venezia e successivamente allo IED di Milano. Oggi vive e lavora nel capoluogo lombardo. La lista dei suoi clienti include riviste, giornali, case editrici, agenzie pubblicitarie e studi di animazione internazionali. Fra gli altri, ha lavorato con: The New York Times, The New Yorker, The Wall Street Journal, TIME, Esquire, Newsweek, GQ, Le Monde, The Economist, Financial Times, Penguin Books, Coca Cola, American Express, United Airlines, Volkswagen. Le sue illustrazioni hanno ricevuto numerosi riconoscimenti e sono state esposte in Italia e all'estero. Ha all'attivo due monografie Mono Shout (2010) e On Shout (2014), entrambi con la casa editrice 279. Ha esposto i suoi lavori alla Toto Gallery di Londra, al Padiglione delle Arti di Napoli, alla Known Gallery di Los Angeles e recentemente a Palazzo Chiericati di Vicenza.